Il calciomercato non finisce mai e, nonostante siamo vicinissimi alla super sfida Milan-Juventus, i bianconeri continuano a pensare ai vari nomi e alle diverse ipotesi per le prossime sessioni.

I Campioni d’Italia sono concentrati sul rinnovo di Lichtsteiner il cui contratto scadrà nel 2015. L’accordo con lo svizzero non pare imminente e si pensa a soluzioni alternative che potrebbero essere rappresentate da Dani Alves (classe 1983 terzino destro, centrocampista destro o attaccante esterno di destra del Barcellona).  Queste indiscrezioni sono confermate anche dagli inglesi di Sky Sports. Attenzione pure al nome di Abate (classe 1987, terzino destro del Milan) pupillo di Max Allegri. I contratti del blaugrana e del milanista scadranno nel 2015 e potrebbero diventare importanti occasioni a parametro zero. E’ ormai nota la capacità di Marotta e colleghi di lavorare sui giocatori in tali situazioni: vedi Pirlo, Pogba, Llorente e i tifosi bianconeri si augurano anche Coman.

La Vecchia Signora si sta muovendo pure su giovani molto interessanti. Uno di questi è Tomas Pochettino, classe 1996, del Boca Juniors. I bianconeri sono davvero vicini all’acquisto del calciatore. E’ un centrocampista centrale dotato di tecnica, grinta e capacità realizzative. Con le dovute precauzioni potrebbe essere un baby Arturo Vidal. L’argentino non ha ancora esordito in prima squadra e la Juve avrebbe gradito più tempo per studiarlo, ma la concorrenza del Verona li ha costretti ad accelerare. Il calciatore potrebbe arrivare già a gennaio per poi essere girato al Sassuolo (soluzione gradita al ragazzo) oppure rimanere a disposizione della Primavera di Grosso.

Per l’attacco, invece, dalla Spagna giunge il nome di Pedro (classe 1987, attaccante esterno di destra, ma all’occorrenza anche di sinistra del Barcellona). Dotato di grande rapidità e di ottime qualità. Con la maglia blaugrana ha messo a segno 52 gol in 167 presenze. Nonostante l’età non ‘anziana’ ha già vinto tantissimo sia con i catalani che con la nazionale spagnola. Potrebbe essere un colpo fantastico. Attenzione perchè su di lui ci sarebbe anche il Liverpool.

Intanto Morata, uno dei nuovi acquisti della Juventus molto amato dai tifosi, parla a Marca ‘la Juve è stata la scelta giusta’. Prosegue ‘Torino è la piazza migliore dove potevo approdare. Qui mi sento importante e sento la fiducia di cui avevo bisogno. L’obiettivo è essere il più felice possibile. Nonostante l’infortunio di inizio stagione mi sento pronto per dare il massimo. Con Allegri mi trovo bene, parliamo molto e mi chiede movimenti nuovi. Stiamo facendo un lavoro fisico importante a Vinovo. Mi sento più rapido e potente. Buffon? E’ un privilegio lavorare con questi grandi campioni, soprattutto Gigi che è sempre il primo a darti consigli preziosi. Llorente? Era il mio idolo e ora gioco al suo fianco…’. Allegri di lui dice ‘Morata va inserito piano piano. Speriamo in settimana di recuperare Pirlo. Vidal ha fatto dei passi in avanti, sono contento. Oggi si allena con la squadra’

Da Canal Plus arrivano i complimenti del fenomeno Xavi ad Andrea Pirlo. Ecco le sue parole: ‘Ammiro tantissimo il bianconero, alla pari di Iniesta, Silva e Cazorla. Quando vedo Pirlo giocare devo ammettere che è una meraviglia per gli occhi. Spesso vedo le partite della Juventus in tv solo per ammirare lui’.

LEGGI ANCHE:

Europei 2020: UFFICIALE Roma c’è; l’Europeo sbarca in Italia