UPDATE!! ore 20.10: Tuttospot afferma che nella giornata odierna non c’è ancora stato alcun incontro tra la Juventus e il Verona per Iturbe. Intanto l’ex d.g. dei bianconeri Luciano Moggi interviene sulle questioni Iturbe e Morata. Dichiara a Radio Kis Kis ‘credo sia difficile che il talento del Verona approdi in bianconero, i gialloblù vogliono solo soldi quindi è un’operazione alquanto difficile’ prosegue ‘credo proprio Morata andrà alla Juve’.

La questione Iturbe, attaccante esterno classe 1993 del Verona, è sempre più intricata. L’argentino gradirebbe trasferirsi alla Juventus e i Campioni d’Italia avrebbero trovato l’accordo con il giocatore sulla base di un quinquennale da 1,5 milioni a stagione. Ieri la dirigenza bianconera ha incontrato quella gialloblù. La Vecchia Signora ha fatto la sua proposta (20 milioni e Quagliarella per Tuttosport, 23 milioni per la Gazzetta dello Sport che parla anche del possibile inserimento sempre del bomber partenopeo o di Marrone come possibili contropartite tecniche), ma questa non soddisfa ancora i veneti. Marotta non vuole andare oltre. Probabilmente, come riportato sia dalla Gazzetta dello Sport che da Tuttosport, l’a.d. juventino non sembra troppo convinto del fatto che il Milan avrebbe messo sul piatto 28 milioni per garantirsi il giovane talento. La situazione è davvero complessa. Ad ‘aggiungere nuova carne al fuoco’ è pure il tecnico dell’Hellas, Mandorlini, ‘difficile tenerlo, farà la sua strada in un grande club’. Piemontesi e veneti potrebbero rivedersi già oggi. Bisogna avere pazienza, ma per i bookmaker l’affare si farà. Conte sta attendendo quell’esterno offensivo in grado di permettergli di passare dal 3-5-2, che tanto successo ha riscosso dentro gli italici confini, a un ‘più europeo 4-3-3′ per provare a togliersi importanti soddisfazioni anche a livello internazionale.

I bianconeri proseguono anche la loro caccia a Morata, attaccante classe 1992 del Real Madrid. Secondo la Gazzetta dello Sport la Juve avrebbe aumentato la sua proposta da 15 a 20 milioni (2 per il prestito e 18 per il riscatto). I Campioni d’Europa ne chiederebbero circa 30, ma starebbero valutando la nuova offerta. Sul giocatore ci sarebbero anche altri club come Arsenal, Villareal, Monaco e Wolsburg, ma lo spagnolo vuole trasferirsi a Torino. La Vecchia Signora pare davvero innamorata del ragazzo che avrebbe stregato Antonio Conte.

Relativamente agli altri reparti: i bianconeri avrebbero trovato un accordo con il terzino sinistro, classe 1981, Patrice Evra (qui i dettagli). Ora bisogna convincere il Manchester United, proprietario del cartellino.Van Gaal, prossimo allenatore dei Red Devils, nutre qualche dubbio sulla cessione del nazionale francese. Il club inglese lo valuterebbe 4 milioni di euro, la Juve non vorrebbe andare oltre i tre. Vedremo. Per la difesa centrale si continuano a valutare le ipotesi Mustafi (Sampdoria, 22 anni), che piace anche al Borussia Dortmund, e Balanta.

Riguardo alla questione rinnovi: Lichtsteiner, il cui contratto è in scadenza nel 2015, parla così a Tuttosport  ’ho ancora un anno di contratto e credo di non avere problemi. Mi trovo bene a Torino e una soluzione la troveremo. Non ho sentito nessuno, quando torno dal Brasile ne parleremo’.

Relativamente alle uscite: Mirko Vucinic è ad Abu Dhabi. Dopo aver svolto le visite mediche il giocatore ha firmato un biennale da 5 milioni più bonus con l’Al-Jazira. I bianconeri guadagneranno 6 milioni di euro. In bocca al lupo Mirko.

LEGGI ANCHE:

Alex Del Piero commentatore Mondiali 2014: Twitter promuove il suo debutto da opinionista