La Juventus è scatenata sul calciomercato. Nel giro di pochi giorni ha messo a segno tre colpi: Morata, Evra e Pereyra (nelle prossime ore visite mediche, firma e ufficialità), ma non pare avere intenzione di fermarsi.

Dopo la triplice partenza di Vucinic, Quagliarella e Osvaldo e l’infortunio al ginocchio patito dallo stesso Alvaro Morata (leggi qui i dettagli) i bianconeri  stanno pensando a possibili soluzioni per rinfoltire l’attacco.

Secondo Sky Sport i bianconeri hanno incontrato l’entourage di Samuel Eto’o che ora è svincolato. L’interesse per il giocatore esiste. La dirigenza di Corso Galelieo Ferraris avrebbe proposto un contratto annuale e verificato la disponibilità del bomber ad abbassarsi lo stipendio. Il camerunese, classe 1981, è un attaccante centrale che può giocare anche seconda punta oppure esterno offensivo di destra. Non è più giovanissimo, ma la sua esperienza potrebbe giovare alla squadra di Allegri. Nella stagione appena trascorsa il calciatore ha vestito la maglia del Chelsea. Nei prossimi giorni potrebbero esserci ulteriori contatti. Vedremo cosa accadrà. La pista è calda.

Intanto la Vecchia Signora pare scatenata e Paratici ha avuto un colloquio anche con gli intermediari di Xherdan Shaqiri. Lo svizzero è nato nel 1991. E’ un attaccante esterno che può giocare anche come trequartista. Veste la maglia del Bayern Monaco, ma secondo Sky Sport vorrebbe lasciare la Baviera. Il problema sarebbe rappresentato dal prezzo del cartellino. I Campioni di Germania lo valuterebbero circa 20 milioni. Tanti.

LEGGI ANCHE:

Calendario Juventus: sorteggiato il tabellone di Coppa Italia, i possibili incontri dei bianconeri