Il Valencia riscatta Simone Zaza dalla Juventus. La società bianconera ne dà l’annuncio attraverso un comunicato ufficiale.

16 milioni per la cessione a titolo definitivo

“A seguito del verificarsi delle prestabilite condizioni contrattuali, è scattato l’obbligo di acquisto a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Simone Zaza da parte della società Valencia Club de Futbol – si legge nella nota -. Il corrispettivo previsto dagli accordi – prosegue il comunicato della società bianconera – è di 16 milioni, pagabile in due esercizi, che potrà incrementarsi di ulteriori 2 milioni al verificarsi di determinate condizioni nel corso della durata contrattuale. Tale operazione genera un effetto economico positivo sull’esercizio in corso di circa 3,7 milioni”. L0azzurro sottoscrive con il club spagnolo un contratto fino al 2021.

Zaza: “La Juve può farcela col Barcellona”

Zaza ha avuto un ottimo impatto nella Liga. Quattro i gol già messi a segno, due nel match di sabato scorso contro il Granada, vinto 3-1 dal Valencia. Il club del Mestalla occupa attualmente una tranquilla posizione di metà classifica. Rilasciate intanto interessanti dichiarazioni al Corriere dello Sport. Il giocatore lucano punta le sue fiches nel doppio confronto che vedrà i bianconeri opposti al Barcellona: “I bianconeri sono tra le favorite alla vittoria finale, per questo sono convinto che abbiano le carte in regola per superare i blaugrana. La squadra di Luis Enrique è fortissima davanti, ma in difesa più di qualcosa concede. E la Juve può far male visto che in dote ha grandissimi attaccanti, da Higuain a Mandzukic passando per Dybala: Paulo ha i mezzi per diventare un top player ai livelli di Messi e Cristiano Ronaldo. In Spagna è come rinato, merito di un ambiente che in lui ha sempre creduto:  “Sono contento di restare al Valencia – confida Zaza - , club che mi ha voluto nel periodo in cui non mi esprimevo al meglio”.