Il calciomercato della Juventus potrebbe a breve segnare la prima, grande, novità. Ovvero l’acquisto di André Gomes, centrocampista 22enne del Valencia.

Il procuratore del calciatore, Jorge Mendes, è arrivato oggi a Torino. La missione è quella di incontrare la dirigenza bianconera e raggiungere un accordo.

Mendes è reduce da un viaggio di lavoro in Inghilterra, dove, per lo stesso motivo, ha incontrato Manchester United e Chelsea, club che da tempo seguono l’ex Benfica.

La Juventus vuole però fortemente Gomes. Un jolly di centrocampo, preziosissimo sia in fase di interdizione che di proposizione dell’azione, che coprirebbe il vuoto lasciato dal lungo stop di Marchisio e consentirebbe di sopperire all’eventuale cessione di Paul Pogba.

Lo scorso gennaio, Andrè Gomes è stato a lungo inseguito dal Napoli. Il club azzurro, dopo essersi anche avvicinato alla conclusione dell’operazione, fu spaventato dalla cifra pretesa dal Valencia, 30 milioni di euro. Richiesta che sarebbe alla portata delle casse bianconere.

André Gomes è nato a Porto il 30 luglio 1993. E’ cresciuto nel benfica, club con cui ha raccolto 14 presenze e due reti in prima squadra. Nel 2014 il trasferimento al Valencia, che lo riscatta la scorsa estate versando 15 milioni di euro. Con il club spagnolo ha 59 presenze e 5 gol. Sono invece 5 le presenze con la nazionale maggiore del Portogallo.