E’ fissato per domani alle 18.00 allo stadio Bentegodi di Verona l’atteso debutto in serie A della Juventus contro il Chievo. La partita aprirà il campionato 2014-2015. C’è grande curiosità intorno ai bianconeri di Max Allegri che oggi ha parlato nella classica conferenza stampa pre-gara.

Il tecnico livornese ha parlato della condizione fisica di alcuni giocatori e ha fornito spunti relativi alla formazione con cui potrebbe affrontare i clivensi: ‘Sarà una sfida difficile, perché il Chievo ha cambiato tanti giocatori ma noi ci siamo allenati bene e siamo pronti. Abbiamo perso Pirlo per un pò,  al suo posto giocherà Marchisio. Llorente e Giovinco saranno in panchina, se servirà li impiegherò. Per la difesa devo valutare perché il Chievo ha diverse soluzioni offensive’. Su Vidal:Sta bene, si è allenato, il suo ginocchio deve essere gestito e partirà titolare, ma ripeto, lui è un giocatore fondamentale della Juve e resterà con noi’. 

A proposito, ecco il tweet del cileno

Ancora una affermazione tranquillizzante, quindi, per il popolo bianconero. Allegri ha ammesso, pure, che gli inizi di torneo delle sue squadre non sono sempre stati brillanti, ma in Veneto è importante iniziare bene anche per lavorare sereni e affinare i meccanismi durante la sosta per le nazionali. Ha parlato pure delle possibili antagoniste per lo Scudetto: ‘Non ci sono solo Juve e Roma. Per i primi 3 posti vedo anche la solida Inter, il Napoli che in Champions è stato anche sfortunato, la Fiorentina che ha tenuto Cuadrado, il Milan (Galliani si inventerà qualcosa entro la fine del mercato) e la Lazio’. Tante antagoniste, quindi. Relativamente all’eredità lasciata da Conte, l’ex allenatore del Milan ha affermato ’Ho trovato un ambiente solido con la cultura del lavoro e di questo sono molto contento. Poi, abbiamo due modi diversi per vincere’.  Importante anche l’argomento Champions LeagueUn girone dove ci sono quattro campioni dei rispettivi Paesi non è per niente facile, è il primo obiettivo della stagione. Anche l’anno scorso sembrava facile, poi la Juventus è stata eliminata. Noi dobbiamo passare a tutti i costi, anche se è più difficile di quello che sembra. Il Malmoe è molto più avanti di noi nella preparazione, l’Atletico Madrid è sui livelli dell’anno scorso, l’Olympiacos è una squadra tosta’. 

Intanto secondo France Football, la Juventus avrebbe convocato l’entourage del francese Paul Pogba. Dovrebbe trattarsi del rinnovo di contratto in scadenza nel 2016, ma attenzione perché in passato si è parlato dell’interesse di vari top club sul giocatore. Se i bianconeri riuscissero a tenere in rosa sia il Polpo che Vidal lancerebbero un segnale davvero importante anche ai loro tifosi. Resistere a tutte le avance non è cosa facile, ma significa avere le idee ben chiare e voler puntare a obiettivi importanti.

LEGGI ANCHE:

Batistuta problemi alle ginocchia: chiesi di tagliarmi le gambe

Notizie di calciomercato dell’Inter

Il commento di Athletic Bilbao-Napoli