Brusco stop nella trattativa tra Juventus e Lione per Lisandro Lopez, che sembra destinato a rimanere in Francia. Il presidente dell’Olympique Lione, Jean-Michel Aulas, ha annunciato d’aver già rifiutato un’offerta di prestito arrivata dalla Juventus per l’attaccante argentino, classe 1983, che i transalpini vorrebbero cedere solo a titolo definitivo. I bianconeri, però, hanno bisogno di un giocatore solo per 6 mesi (per sostituire l’infortunato Bendtner), dato che per giugno hanno già il si di Fernando Llorente.

Sul piatto quindi rimangono solo due nomi: quello di Didier Drogba, sogno proibito che darebbe una svolta anche in chiave Champions League ma la cui pista si è un po’ raffreddata, e quella di Ciro Immobile, che tornerebbe a Torino per completare il reparto. Sottotraccia si lavora per Jovetic a giugno, ma gli oltre 30 milioni della clausola rescissoria comportano qualche sacrificio. Nel frattempo oggi, dopo la vittoria in Coppa Italia contro il Milan, i bianconeri sono attesi a Parma.