Il mercato della Juventus, al momento, sembra davvero un rebus. Marotta sta intavolando diverse trattative, ma non ancora bene fin dove può spingersi: il nodo cruciale è capire se Juan Cuadrado e Alvaro Morata il prossimo anno vestiranno la maglia bianconera. Tutto dipenderà d a Chelsea e Real Madrid, che detengono i cartellini dei giocatori e che viste le ottime prestazioni dei due, potrebbero richiamare alla base. Un’altra situazione da monitorare sarà certamente anche quella relativa a Claudio Marchisio, alle prese con un grave infortunio che lo terrà ai box molto probabilmente fino agli inizi di novembre. Poi, ovviamente, bisognerà gestire in modo delicato la fase del rientro, dopo mesi d’inattività non potrà certo essere buttato nella mischia. Dovrà essere dosato, finché non riprende il ritmo partita.

Una società come la Juventus non può farsi trovare impreparata di fronte a tre gatte da pelare come queste, dunque ecco che nel frattempo il direttore sportivo inizia a sedersi ad alcuni tavoli di mercato, per sondare il terreno e capire quali giocatori potrebbero fare al caso di Allegri. Al momento l’unica certezza è legata al pacchetto difensivo: Martin Caceres, al momento infortunato, sicuramente non rinnoverà il contratto in scadenza. Pare infatti che stia cercando un accordo con la Roma.

Restando in difesa, Allegri vorrebbe poter ritrovare in bianconero Mattia De Sciglio, terzino in forza al Milan che proprio l’attuale allenatore della Juve ha lanciato in prima squadra nel 2011-2012. Già nella sessione invernale di calciomercato il giocatore è stato molto vicino alla società bianconera, ma all’ultimo l’affare non si è concretizzato. Allegri è convinto che De Sciglio potrebbe avere dei margini di crescita importanti in una società come la Juventus ed è intenzionato a sferrare un nuovo attacco per portarlo alla sua corte. Piace molto anche Gregory van der Wiel, 28 anni, che sta per svincolarsi dal PSG. I contatti con il suo manager, Mino Raiola, sono già cominciati. Altro nome che interessa il pacchetto arretrato è Darmian, ma qui la trattativa con il Manchester United non sembrerebbe facilissima. Però un tentativo verrà fatto, sempre nell’ottica di rinforzarsi puntando su giovani che hanno già acquisito una certa esperienza internazionale. Tra questi c’è anche Sime Vrsaljko, 24enne croato del Sassuolo che ha gli occhi di molti grandi club puntati addosso.

Tra gli obiettivi più importanti, segnaliamo anche Danilo Luiz da Silva, più semplicemente conosciuto come Danilo, difensore e centrocampista del Real Madrid. La Juventus aveva già pensato al giocatore durante la scorsa estate, ma la concorrenza dei blancos fu davvero impossibile da battere (acquistarono il giocatore per 31,5 milioni di euro dal Porto). Il giocatore però è rimasto un pallino dei bianconeri e c’è la sensazione che si potrebbero riaprire i discorsi a margine della trattativa Morata.