Con la qualificazione alla prossima Europa League ottenuta grazie al successo interno contro la Lazio (leggi qui la cronaca del match), il Presidente nerazzurro Thohir può dedicarsi completamente al rafforzamento della rosa per la prossima stagione. Il primo grande acquisto si chiama Nemanja Vidic, già ufficializzato dal club milanese e pronto ad iniziare la sua nuova avventura. L’arrivo del difensore centrale serbo dal Manchester United però non sarà l’unico grande colpo in entrata per i nerazzurri, che cercano insistentemente anche un esterno di fascia.

In cima ai pensieri della dirigenza interista c’è Patrice Evra (foto by Infophoto): il 32enne francese è in scadenza di contratto e potrebbe decidere di ritornare in Italia dopo l’esperienze avute ad inizio carriera con Monza e Marsala. Proprio Vidic (leggi qui i dettagli del suo arrivo) potrebbe essere la chiave per convincere il laterale sinistro attualmente in forza al Manchester United, a trasferirsi a Milano. Secondo la stampa britannica, l’opera di convincimento da parte di Vidic sarebbe già ad un ottimo punto. L’Inter avrebbe avviato i colloqui con l’entourage del giocatore e le parti si dovrebbero rivedere prossimamente per capire se l’operazione possa andare a buon fine.

Evra primo obiettivo per le corsie laterali ma se dovesse fallire l’assalto al francese l’Inter è pronta a cambiare rotta per accontentare Walter Mazzarri. Il campionato non è ancora finito ma Thohir (leggi qui le sue parole sulla qualificazione dell’Inter in Europa League) vuole mantenere le promesse fatte ai suoi tifosi. La prossima stagione vedrà i nerazzurri impegnati su 3 fronti e solo con una rosa all’altezza della situazione la squadra potrà raggiungere i risultati che tutti si aspettano.