Joao Mario è un calciatore dell’Inter, ha firmato un contratto quinuennale da tre milioni a stagione. Dopo il comunicato dello Sporting Lisbona di ieri, stamane è arrivata anche la nota del club nerazzurro, che ha salutato l’arrivo del calciatore portoghese costato 45 milioni.

“F.C. Internazionale è felice di accogliere in nerazzurro João Mário, che verrà presentato questa sera a San Siro ai tifosi interisti”, si legge nella nota “Il centrocampista portoghese arriva all’Inter dopo il successo all’Europeo 2016, accolto da Jindong Zhang: ‘Ho seguito l’Europeo di João e visto la finale vinta dal suo Portogallo. Ora gli auguro di raggiungere altri successi con la maglia dell’Inter’. Anche il presidente Erick Thohir ha dato il benvenuto al nuovo acquisto nerazzurro: “Sono felice di dare il benvenuto a João Mário all’Inter. È un giocatore molto importante, che abbiamo seguito a lungo e che andrà a rinforzare una rosa già competitiva”.

Questo invece il comunicato del club portoghese: “È la cessione più importante della storia per il club portoghese: 45 milioni di euro la cifra sborsata dall’Inter per accaparrarsi il campione d’Europa con il Portogallo. Dopo 14 anni allo Sporting, Joao Mario dice addio. La sua cessione ha portato più soldi di quelle di Cristiano Ronaldo e Nani, altre stelle cresciute nel club di Lisbona. Un esborso importante dell’Inter, che regala così a de Boer un nuovo centrocampista per risalire subito dopo la sconfitta con il Chievo”.