Ezequiel Lavezzi è stato avvicinato un po’ a tutte le grandi italiane. E oggi si torna a parlare con insistenza dell’InterWalter Mazzarri tornerebbe ad allenare il Pocho dopo gli anni di Napoli e si ritroverebbe con un super attacco. Per potersi sedere al tavolo con il Psg, però, il club nerazzurri ha bisogno di denari. Almeno 15, anche se Ausilio sta lavorando ai fianchi i francesi per ottenere un prestito con diritto di riscatto.

I 15 milioni potrebbero arrivare dalle cessioni di GuarinAlvarez, dati finora sempre come sicuri partenti, ma poi rimasti ad Appiano. I due sudamericani sono indubbiamente quelli con più mercato. Il colombiano interessa molto allo Zenit di Villas Boas, l’argentino all’Atletico Madrid, che in Spagna è chiamato a difendere il titolo conquistato lo scorso anno.

Un altro scoglio che l’Inter dovrebbe affrontare, in caso di sì da parte del Psg, sarebbe l’ingaggio del Pocho. Attualmente, infatti, guadagna 4,5 milioni di euro netti a stagione. Ma la voglia di tornare titolare sotto la guida del maestro Mazzarri potrebbe fare la differenza per un attaccante che, a Parigi, non si sente assolutamente con il posto sicuro.