“Condizione” numero uno: prendere Arda Turan. Il ‘Cholo’ Simeone detta all’Inter le condizioni per il suo approdo e in cima alla lista avrebbe messo l’esterno turco.

Griezmann, chiave della trattativa

Attualmente guadagna 10 milioni a stagione, e anche i suoi collaboratori percepiscono stipendi elevati. È l’allenatore più pagato della Liga, anche più di Zidane e Luis Enrique. Ma ciò non scoraggia il colosso di Nanchino, che lascerà a Simeone carta bianca sull’ingaggio. Come riporta il Corriere dello Sport, più che con una lauta offerta economica va conquistato col progetto. Il tecnico dell’Atletico Madrid accoglierebbe a braccia aperte Antoine Griezmann. Nel contratto che lo lega al club spagnolo l’attaccante ha una clausola di rescissione da 100 milioni di euro. Che corrisponde giusto giusto al budget che verrà stanziato per rinforzare la rosa nerazzurra. Oltre a stravolgere la difesa, con due terzini e altrettanti centrali, dovranno entrare un esterno, un centrocampista di gamba e d’esperienza, un esterno offensivo (due se partisse Perisic), una seconda punta e un vice Icardi.

Arda Turan: ha già firmato coi “Gunners?

Don Balon svela però che all’Inter è stato chiesto pure Arda Turan. Il 30enne turco, che ha fatto le sue fortune con Simeone a Madrid, gioca poco nel Barcellona. Acquistato come prima scelta dopo i tre fenomeni Messi, Neymar e Suarez, le sue quotazioni sono scese progressivamente. In questa stagione ha collezionato 17 partite (13 da titolare) con 3 gol. L’infortunio rimediato contro la Finlandia ne ha ridotto l’utilizzo. Una sua cessione farebbe sì che il Barcellona abbia denaro fresco da reinvestire per l’opera di ricostruzione. Dal canto suo il giocatore, qualora Simeone firmasse con l’Inter, potrebbe spingere per tornare dal suo ex tecnico. Tuttavia, secondo quanto sostiene la CNN (edizione turca) l’Arsenal lo avrebbe però già acquistato dal Barcellona per circa 25 milioni di euro. Turan andrebbe a prendere il posto di Mesut Ozil, vicino all’addio.