Dopo i colpacci Podolski e Shaqiri, il mercato invernale dell’Inter non sembra avere intenzione di arrestarsi, anzi: si parla di un interessamento nei confronti del regista del Liverpool Lucas Leiva. Il giocatore, brasiliano con passaporto italiano, ha già parlato con mister Mancini e si è dichiarato interessato ad accasarsi in nerazzurro, nonostante sia una delle prime scelte dello scacchiere tattico di Rodgers.

Ovviamente, per privarsi del centrocampista il club inglese vuole moneta sonante, mentre l’Inter vorrebbe proporre un prestito con diritto di riscatto. In caso di fumata nera, la dirigenza meneghina sposterà il mirino del mercato su Thiago Motta, il centrocampista oriundo attualmente ai ferri corti con il Paris Saint Germain e che accetterebbe di buon grado un ritorno all’Inter, dove ha vinto praticamente tutto.

Non solo la linea mediana, pare che gli agenti di mercato nerazzurri siano in azione anche per fare qualche colpo per il reparto difensivo, dove l’eterna incognita Vidic non dà certezze e Mancini vuole un centrale che possa garantire maggiore affidabilità. Si fanno i nomi di Nastasic del Manchester City, in trattativa con lo Shalke 04, Heurtaux dell’Udinese, o Fabian Schär del Basilea, il cui contratto scadrà nel 2015.

photo credit: Calciomercato24 via photopin cc