Ezequiel Schelotto è a un passo dall’Inter. A darne indiretta conferma è stato lo stesso giocatore dell’Atalanta, che ha pubblicato sul proprio account Twitter una foto che lo ritrae nella sua nuova casa sul lago di Como, tradizionale città residenziale per giocatori di Milan e Inter. Peraltro, nelle ultime ore si era sparsa la voce di un possibile inserimento dei rossoneri nell’affare, ma il profilo di Schelotto non rientra certo nel quadro delle esigenze tecniche della squadra di Allegri.

In realtà, Inter e Atalanta devono ancora trovare l’accordo economico di un affare che tutte le parti vogliono concludere al più presto. Pierpaolo Marino valuta Schelotto 6 milioni di euro, coperti in parte dalla cessione in comproprietà di Livaja, la cui metà è stata valutata 2,5 milioni di euro. L’Atalanta vorrebbe i restanti 3,5 milioni in contanti, mentre l’Inter preme per inserire un’altra comproprietà (Duncan o Mariga) e abbassare così l’esborso a un massimo di due milioni di euro. Distanze comunque colmabili. Schelotto, dal canto suo, ha già fatto capire chiaramente dove si aspetta di giocare nel suo prossimo futuro.