Il ballo degli attaccanti: l’Inter per la prossima stagione è pronta a piazzare il colpo grosso nel reparto avanzato con i nomi di Dzeko, Morata e Torres in cima alla lista dei desideri della squadra nerazzurra. Il Presidente Thohir (leggi qui le sue parole) continua a parlare di rinforzi importanti per la prossima sessione di mercato e la dirigenza comincia a muovere i primi passi verso questa direzione.

La notizia di oggi è una possibile offerta spedita direttamente a Manchester, sponda City, per Edin Dzeko. Come riporta Sportmediaset  la società nerazzurra avrebbe deciso che il giocatore prescelto sia il bosniaco, 24 gol in 48 presenze nella stagione attuale. Il centravanti del City,rientrerebbe perfettamente nei parametri societari del club milanese con i suoi 28 anni ed un costo del cartellino che si aggira intorno ai 2o milioni di euro, esattamente la cifra spesa per Hernanes (leggi qui i dettagli dell’operazione). Tecnica, forza fisica ed un fiuto del gol fuori dal comune, Dzeko (foto by Infophoto) sarebbe perfetto per gli schemi di gioco di Walter Mazzarri e permetterebbe all’Inter di fare un salto di qualità in attacco.

La trattativa sarebbe ben avviata ed i nerazzurri sembra stiano aspettando solo la matematica certezza della qualificazione alla prossima Europa League. Il giocatore bosniaco attualmente si può considerare un lusso per la squadra di Pellegrini, visto che l’allenatore del City non lo impiega con continuità. L’addio di Milito appare ormai inevitabile e l’arrivo di Dzeko colmerebbe il vuoto lasciato dal “Principe (leggi qui la sua possibile prossima destinazione).

A pochi giorni dalla super sfida con il Milan i nerazzurri cercano di sferrare il gran colpo in ottica futura. Guai a pensare oramai finita questa stagione, ma l’importanza di costruire una squadra competitiva per il futuro impone ai dirigenti della Beneamata di lavorare sulla rosa da mettere a disposizione dell’allenatore con largo anticipo.