Forse l’offerta da Madrid è arrivata troppo tardi o forse i dirigenti nerazzurri (foto by Infophoto) hanno deciso che Guarin a questo punto dovesse rimanere a Milano. L’Inter rifiuta l’offerta di prestito oneroso a 3 milioni di euro con diritto di riscatto da parte del Real Madrid per il centrocampista colombiano e quindi in sostanza chiude un mercato che non ha regalato la ciliegina sulla torta che tutti i tifosi interisti si aspettavano.

Il Milan, capita la situazione, si è tuffato su Bonaventura e, secondo quanto riporta SKY, avrebbe chiuso l’operazione a titolo definitivo per 7 milioni di euro comprensivi di bonus. A questo punto, impensabile un nuovo arrivo in casa nerazzurro. L’Inter decide di affrontare la stagione, quantomeno fino a gennaio, con sole 3 punte di ruolo in rosa e ben 3 competizioni da disputare. Kovacic, Hernanes e Guarin (sperando in un suo pieno recupero) dovranno fare gli straordinari. Scelta azzardata che non soddisfa per nulla i tanti tifosi speranzosi di vedere un nuovo attaccante alla corte di Mazzarri.

LEGGI ANCHE

CALCIOMERCATO INTER NEWS: STOP GUARIN-VALENCIA, SI TRATTA BONAVENTURA

CALCIOMERCATO INTER NEWS: MBAYE FUTURO INCERTO, SFUMA IL RITORNO DI ROLANDO

CALCIOMERCATO INTER NEWS: GUARIN VERSO VALENCIA POI ASSALTO ALLA PUNTA