Jo-Jo tornerà in Italia. All’Inter. Lo ha fatto capire il direttore tecnico nerazzurro Piero Ausilio, che però ha detto anche come la trattativa per riportare Jovetic nel nostro Paese sarà lunga: “C’è tempo fino al primo di settembre. Per onestà dico che c’è stato un contatto tempo fa con il Manchester City, è stato fatto direttamente con il club che, in modo altrettanto onesto, ci ha detto che il giocatore non era sul mercato. Da quel momento, abbiamo pensato che Jovetic non fosse più un’opportunità. Fino a fine agosto c’è tempo. Anzi, il mercato chiude il primo settembre”.

Dichiarazioni rilasciate con il sorriso, che lasciano sottintendere come l’Inter stia continuando a muoversi sotto traccia per l’ex giocatore della Fiorentina. E sarà un rinforzo che non potrà che far sorridere pure Walter Mazzarri. L’Inter non ha preliminari europei da preparare, si può lavorare con calma sul mercato. Ausilio ha affrontato anche il discorso Andrea Ranocchia“Ci sarà occasione di parlarsi, non ci sono particolari problemi quando entrambe le parti vogliono la stessa cosa”.

 Infine, la pista Gary Medel“A centrocampo abbiamo buona qualità. Stiamo cercando un tipo di giocatore un po’ diverso. L’idea è di mettere un calciatore con le sue caratteristiche, con quell’aggressività e cattiveria agonistica in fase di recupero palle che potrebbero aggiungere ulteriori possibilità al nostro centrocampo. Medel è l’uomo ideale, ma anche altri giocatori potrebbero fare al caso nostro. Un centrocampista arriverà di sicuro”.