L’Inter è pronto a chiudere un altro colpo di calciomercato, con il rientro in Serie A dell’attaccante montenegrino Stevan Jovetic.

L’ex Fiorentina gioca attualmente nel Manchester City, ma non è di certo una delle prime scelte del tecnico Pellegrini, motivo per il quale il suo agente, Fali Ramadani, sta cercando una nuova soluzione per il suo assistito.

Giovedì, intanto, lungo incontro tra la dirigenza dell’Inter e lo stesso Fali Ramadani, dove le parti hanno cercato di capire e studiare se vi sia un modo per poter portare in nerazzurro l’ex talentino della Fiorentina.

Il tutto, ovviamente, stando alla finestra per quanto accadrà su Mohamed Salah: l’Inter non può aspettare in eterno l’egiziano e dunque sta trovando delle valide alternative in merito. La trattativa con Jovetic è andata a buon fine, l’intesa c’è su un contratto di quattro anni a 3,5 milioni di euro a stagione, bonus compresi.

Ora non resta che tentare di trovare u’nintesa con il Manchester City, forse lo scoglio più duro da superare. L’Inter non vuole spendere più di 15 milioni, mentre il club inglese ne chiede almeno 20 milioni. Si continuerà a trattare un po’ su tutto, probabile che si possa trovare una via di mezzo magari venendo incontro ad una delle parti per quanto concerne le modalità di pagamento.