Incontro al London City Airport tra Piero Ausilio, direttore sportivo dell’Inter, e Patrice Evra, terzino sinistro del Manchester United e della nazionale francese. I due si sono visti proprio all’interno del terminal e, stando a quanto appreso dalla nostra redazione, sono usciti assieme al termine del colloquio.

Dopo l’acquisto a parametro zero di Nemaja Vidic, per il quale manca ormai solo l’annuncio ufficiale, ecco un nuovo colpo di calciomercato per l’Inter targata Erick Thohir, che quindi continua a seguire da vicino le vicende dei calciatori del Manchester United. Evra, che dei Red Devils è anche il vice capiamo, è nato il 15 maggio 1981 a Dakar, in Senegal. Ha uno stipendio faraonico e fuori dalle portate dei nerazzurri (oltre quattro milioni di euro) ma anche un contratto che scadrà al 30 giugno, motivo per il quale l’Inter sta cercando di puntare su un accordo di più anni garantendo, di fatto, al giocatore una carriera più lunga ed un introito economico uguale.

LEGGI ANCHE

Calciomercato Inter: da Hernanes a Guarin, i giocatori da cui ripartire

Calciomercato Inter: idea Mandzukic, addio agli argentini

Calciomercato Inter: Mourinho chiama Zanetti