L’Inter muove i primi passi sul calciomercato e lo fa partendo dalla porta: Samir Handanovic verrà ceduto, in porta arriva Romero dalla Sampdoria.

L’estremo difensore argentino è ancora sotto contratto con il club giallorosso, ma dal 30 giugno sarà un giocatore libero, in quanto il suo accordo con il club di Ferrero è in scadenza e nessuno ha intenzione di rinnovarlo. Motivo per il quale potrà arrivare gratuitamente all’Inter.

La notizia è circolata nella giornata di mercoledì, quando è stato avvistato l’agente dell’estremo difensore argentino, Mino Raiola, alla Pinetina. Nella chiacchierata avuta con il ds del club nerazzurro, Piero Ausilio, si è parlato anche di altri due assistiti di Raiola, il centrocampista Kasami dell’Olympiacos e il mediano del Tottenham, Capoue.

Su Handanovic da tempo c’è l’interesse anche della Roma e del Valencia, i quali sono anche disposti a spendere i circa 10 milioni di euro richiesti dall’Inter. Ma le due squadre, assieme a Fiorentina e Siviglia, sono sulle tracce anche dello stesso Romero, motivo per il quale la concorrenza è assai agguerrita al momento. A breve ci sarà un incontro chiarificatore con Federico Pastorello, agente dello sloveno, durante le quali l’agente metterà sul tavolo eventuali offerte ricevute.