Il nome nuovo per il centrocampo nerazzurro è quello di Yann M’Vila. Il giocatore francese di origine congolese, attualmente in forza ai russi del Rubin Kazan, potrebbe decidere di trasferirsi in Italia e la dirigenza nerazzurra è pronta a cogliere l’occasione. Secondo Sky Sport nelle ultime settimane ci sarebbe stato un incontro tra le due società per capire se esistono i presupposti per concludere l’operazione.

M’Vila però in Italia ha parecchi estimatori tra cui il Napoli ed il rischio è quello di creare una vera e propria asta per il giocatore, favorendo unicamente il club russo. L’Inter deve valutare attentamente la situazione visto che la pista che porta a Behrami è difficile da percorrere a causa della richiesta economica di De Laurentiis giudicata troppo alta dagli uomini di mercato nerazzurri (leggi qui i possibili obiettivi di mercato).

M’Vila potrebbe essere una valida alternativa allo svizzero, la trattativa è già iniziata ed i nerazzurri hanno proposto alcuni giocatori da inserire nell’operazione per far scendere il costo del cartellino del centrocampista francese. Il club russo prende tempo e riflette sull’opportunità dell’operazione mentre l’Inter continua la sua ricerca verso un centrocampista che possa garantire una buona qualità in fase di interdizione della manovra.

Per il rinforzo sulle corsie laterali ora l’Inter valuta l’opzione Lionel Vangioni, classe 1987 in forza al River Plate. Il rinnovo di contratto tra Fenerbache e Caner Erkin oltre che il probabile acquisto di Siqueira da parte dell’Atletico Madrid hanno obbligato i dirigenti nerazzurri a spostarsi su altri obiettivi.

L’Inter continua a lavorare sul mercato in attesa di buone notizie da parte di Thohir: il Presidente nerazzurro, dopo l’ok da parte della Goldman Sachs al finanziamento da 200 milioni di euro (clicca qui per ulteriori informazioni), è in cerca di ulteriori fondi per sbloccare il mercato in entrata. Giorni di lavoro frenetico in casa Inter: la speranza è che in poco tempo possano essere annunciati i rinforzi richiesti da Walter Mazzarri (foto by Infophoto), per rendere la rosa competitiva in vista della prossima stagione.