Il calciomercato della Fiorentina fa segnare un colpo a poche ore dalla chiusura della sessione estiva. I viola si sono assicurati infatti il prestito, dal Borussia Dortmund, di Jakub Blaszczykowski.

L’esterno classe ’85 sarebbe in questo momento in viaggio alla volta di Firenze. La Fiorentina ha ottenuto anche il diritto di riscatto. Un autentico colpo di mercato quello messo a segno da Daniele Pradè, che ha messo le mani su quella che era una bandiera del Borussia allenato da Jurgen Klopp.

L’acquisto di Jakub Blaszczykowski porterà, verosimilmente, alla cessione di Joaquin, la cui avventura con la Fiorentina può dirsi conclusa.

Lo spagnolo è ad un passo dal ritorno al Betis Siviglia, club in cui è cresciuto ed ha giocato fino al 2006, prima della cessione al Valencia.

Blaszczykowski è stato uno dei perni del Borussia che negli ultimi anni, al netto dell’ultima stagione, ha incantato in patria così come in Europa, raggiungendo il culmine con la finale di Champions League del 2013, persa 2-1 contro il Bayern Monaco.

Il 2014 è stato l’anno del calvario per il polacco. Il 25 gennaio, al sesto minuto di gioco del match contro l’Augusta, si rompe il crociato del ginocchio sinistro.

Sarà costretto ad un lungo stop, che lo terrà fermo per mesi. Proprio a causa dell’infortunio, Blaszczykowski negli ultmi due campionati ha messo insieme solo 29 presenze. La Fiorentina sarà l’occasione per il suo riscatto.

Calciomercato Fiorentina, Andreolli

Ma il calciomerato della Fiorentina potrebbe non chiudersi con l’acquisto di Blaszczykowski. Pradè sta cercando di chiudere l’acquisto di Andreoli, su cui, però, c’è anche il Bologna.