Ricordate il calcio d’angolo con il trucco battuto dalla Roma di Luciano Spalletti, in un remoto match contro il Milan del 2008? David Pizarro toccò il pallone impercettibilmente, senza smuoverlo dalla bandierina; arrivò Taddei che, simulando indifferenza, prese palla e puntò dritto all’area di rigore, approfittando dello smarrimento della difesa rossonera.

Tutto regolare, ma l’arbitro Rizzoli fermò il gioco, non essendosi accorto del tocco del cileno. Ecco, è accaduta la stessa cosa in Scozia, durante l’ultimo Inverness-Partick Thistle (‘mmazza che tensione, eh). Protagonisti: Ross Draper nel ruolo di Pizarro, e Aaron Doran in quello di Taddei.

Beffa nella beffa – l’azione sarebbe assolutamente regolare, benché non particolarmente simpatica nei confronti degli avversari – l’Inverness era anche andato in gol. E invece, gol annullato e partita persa per 2-1. Astuti, forse troppo, per essere anche efficaci.