Sono stati i protagonisti della partita inaugurale con i padroni di casa brasiliani, e per i calciatori croati non è andata molto bene (qualcuno dice a causa di un arbitraggio di parte del giapponese Nishimura).

Allo scopo di riprendersi dal 3-1 subito ritroviamo “i ragazzi di Bilic” a rilassarsi nel loro hotel a Praia de Forte. Come molti sapranno, la Croazia è famosa per le sue spiagge dedite al naturismo, e a quanto sembra la tradizione è stata portata anche in Brasile: gli sportivi si riprendono dalle fatica con un bel bagno in piscina, terga al vento e nessun pudore.

Purtroppo per loro questo momento di fraternizzazione è stato immortalato da due fotografi, e in patria gli scatti hanno fatto il giro dei giornali. Immaginate il vostro lato B esposto in prima pagina in edicola: non è stata una bella notizia per Lovren, Corluka, Srna, Modric e gli altri, che d’accordo con il mister Nico Kovac hanno deciso di entrare in silenzio stampa per un periodo di tempo indefinito, come gesto di protesta contro un’invasione della privacy che rischia di deconcentrarli.

Domani mercoledì 18 giugno si gioca la terza partita del girone contro il Camerun e a quanto pare le labbra degli atletici biancorossi continueranno a rimanere serrate.