Nuovo ribaltone nella pantomima: il Tar ha accolto il ricorso d’urgenza presentato dal Cagliari e ha deciso che la partita tra i rossoblu e il Milan, spostata ieri dalla Lega Calcio all’Olimpico di Torino, si dovrà disputare allo stadio Is Arenas di Quartu. Lo ha annunciato da qualche minuto la società del presidente Massimo Cellino (foto by InfoPhoto).

In realtà, perché la decisione del Tar divenga effettiva, c’è ancora bisogno del nullaosta del sindaco di Quartu Sant’Elena, Mauro Contini, che tuttavia si è sempre detto favorevole alla soluzione-Is Arenas. Dunque, di fatto, possiamo già dire che il match si giocherà dove avrebbe dovuto giocarsi sin dall’inizio, e che il pericolo di un altro 0-3 a tavolino è finalmente svaporato. Salvo nuove sorprese, smentite, retromarce.