Una serata magica, quella di Robert Lewandowski, che con il suo Bayern Monaco ha battuto 5-1 il Wolfsburg mettendo a segno tutte e cinque le reti bavaresi in soli nove minuti.

Un record, anzi tre in una sola volta per l’attaccante polacco ex Borussia Dortmund, che ha di fatto scritto una pagina epocale per il calcio tedesco ma per tutto il movimento internazionale. Prima di tutto ha spazzato via il precedente record di Tonnies del Duisburg, il quale nella stagione 1990-1991 aveva realizzato tre gol al Karlsruhe in sei minuti; Lewandowski, per non sentirsi da meno, ne ha realizzati tre in soli quattro, dal 51’ al 55’. Poi ha calato il poker al 57’, cosa che ha reso la sua quaterna la più veloce di sempre. La cinquina è stata servita al 60’, inutile dire che anche in questo caso si tratta del pokerissimo più veloce di sempre.

Cinque gol in nove minuti, la media è di uno ogni 108 secondi. Neanche il tempo di gioire, mettere la palla al centro e far ricominciare il gioco. Chissà cosa penserà Pep Guardiola, il quale aveva deciso di lasciarlo in panchina lanciandolo in campo solo ad inizio ripresa. Che ci abbia privato di un altro record?

E pensare che a passare per primi in vantaggio erano stati i giocatori del Wolfsburg, in virtù della rete dell’italo-tedesco Caligiuri al 26’ (assist di Draxler). La maledizione dei lupi di casa Volkswagen sembrava dietro l’angolo, ma questa volta Guardiola ha reagito. Inutile perdere la terza sfida su tre gare nell’anno solare 2015, proviamo a mettere dentro Lewandowski al posto del brasiliano Alcantara. Lo spettacolo comincia, sappiamo com’è finita.

In classifica il Bayern comanda con 18 punti conquistati in sei gare, filotto pieno. Il capocannoniere, inutile dirlo, è Robert Lewandowski con otto gol messi a segno.

Risultati Bundesliga – 6a giornata

Bayern Monaco – Wolfsburg 5-1
Darmstadt – Werder Brema 2-1
Herta Berlino – Colonia 2-0
Ingolstadt – Amburgo 0-1

(stasera ore 20)
Hannover – Stoccarda
Hoffenheim – B. Dortmund
Leverkusen – Mainz
Monchengladbach – Augsburg
Schalke 04 – E. Francoforte

La classifica della Bundesliga: Bayern 18, Borussia Dortmund 15, Wolfsburg 11, Herta, Amburgo, Colonia, Ingolstadt, Schalke 10, Mainz, Darmstadt 9. E. Francoforte 8, Werder, Leverkusen 6, Augsburg 4, Hannover, Hoffenheim 1, Stoccarda, Monchengladbach 0.