Gianluigi Buffon entra a piedi uniti contro l’Inter. Il portiere della Juventus e della Nazionale ha criticato la maniera in cui la squadra nerazzurra ha protestato contro alcune decisioni arbitrali in occasione dell’ultimo derby d’Italia, terminato per 1-0 in favore dei bianconeri.

“Dopo una partita del genere si deve tornare a casa e pensare a migliorare. Chi organizza le panoladas è fuori strada. Di solito sono i media a cercare di mettere zizzania tra gli addetti ai lavori, alimentando malumori tra i tifosi. Invece stavolta il comportamento di tv e giornali è stato esemplare. Sono state invece alcune interviste a suscitarmi raccapriccio”, le parole di Buffon in una intervista rilasciata a Mediaset.

“Posso anche comprendere le polemiche su fatti reali, veritieri. Ma su qualcosa che è inesistente, assolutamente no. Se hai determinati comportamenti io non riesco a stimarti o apprezzarti”.

Il portiere ha parlato anche della gara di Champions del Napoli. “Lo dico senza retorica. Ho tifato gli azzurri. Hanno un bellissimo gioco ed un grande allenatore. Ieri per 55′ hanno giocato alla pari col Real nonostante fossero un gradino sotto. Ero con loro mentalmente, sperando che facessero l’impresa”.