Sono state presentate nella fantastica cornice milanese del Palazzo Lombardia, al 49esimo piano, le Transcend, la nuova rivoluzionaria calzatura di Brooks. Tanti giornalisti presenti ma anche atleti e triathleti, grandi campioni come l’Ironman Daniel Fontana che gareggia sempre per il Brooks Team che proprio ieri le ha indossate per la prima volta. Ad aprire la serata Marco Rocca numero uno di Brooks Italia mentre la doverosa spiegazione tecnica affidata a Bradley Fisher Footwear Merchandising manager di Emea con traduzione in simultanea da parte del Tech Rep. Riccardo Rosi.

Transcend regala un’esperienza di corsa intensa ed eccitante che assicura lo ‘sweet spot’(“dolce impatto”) ad ogni passo. E’ stato avviato il progetto pensando a quella sensazione di euforia provata da tutti i corridori – il runner’s high (“sballo del corridore”). Questa sensazione straordinaria ricorda quanto può essere forte e intensa l’esperienza della corsa. La nuova tecnologia guida e supporta il tuo appoggio: Rivoluziona la stabilità tradizionale aiutando le tue anche, ginocchia ed articolazioni a muoversi entro la loro traiettoria di movimento mentre tu corri – il tutto senza sostegni tradizionali. La Transcend introduce cinque tecnologie che lavorano insieme per garantire un’esperienza unica:

1. Super DNA – Il materiale ammortizzante di Brooks si evolve con questo modello con un incremento delle prestazioni del 25%.

2. Guide Rails – Sostegni specifici inseriti nell’intersuola che rivoluzionano i tradizionali sistemi ‘antipronazione’, permettendo alle articolazioni di muoversi in maniera naturale e ritrovare il proprio equilibrio durante la corsa.

3. Zone Ideali di Pressione – Trasformano l’abituale idea di comfort distribuendo equamente la pressione dell’appoggio nel tallone, nel mesopiede e nell’avampiede.

4. Tallone Ideale – Allinea l’appoggio per rendere la corsa più naturale e facile.

5. Tomaia Morbida – Una combinazione di materiali premium che si adattano al piede di ogni runner, per un comfort eccezionale.