La Fifa ha deciso che Marco Rodriguez Moreno arbitrerà Brasile-Germania, delicatissima semifinale del Mondiale. Ve lo ricordate, vero? E’ quello del morso di Suarez a Chiellini e del cartellino rosso a Marchisio durante Italia-Uruguay. Una scelta ardita, per non dire assolutamente senza senso. Il direttore di gara messicano (tra l’altro, conosciuto pure come Dracula e non per il morso non visto, ma per il suo aspetto vampiresco) non è stato quindi sospeso. Tutt’altro: promosso a pieni voti.

A Belo Horizonte buona parte del destino di questo Mondiale sarà nel suo fischietto. Ma perché? La Fifa ha dunque considerato positivamente il suo arbitraggio in Italia-Uruguay? E perché, allora, Suarez è stato poi sospeso per quattro mesi?  Domande senza risposta dopo questa designazione senza capo e coda. Moreno ha 40 anni, nel suo Paese è famoso per essere molto severo. Nel tempo libero, indossa l’abito del pastore protestante.

Prima di Italia-Uruguay aveva arbitrato Belgio-Algeria, vinta dagli europei in rimonta. Quella di domani sarà quindi la sua terza direzione ai Mondiali brasiliani. Quella che lo vedrà sotto la luce dei riflettori. Un’ultima cosa: stranamente, la designazione pare aver fatto felice solo una persona: Felipe Scolari. Il commissario tecnico della Selecao. Come mai? Lo scopriremo domani sera. Sperando che di Dracula in campo ce ne sia uno soltanto. In ogni caso, per la Fifa, questo non può che definirsi un autogol.