Scelti oramai i 23 giocatori che prenderanno parte al Mondiale in Brasile, Prandelli studia le avversarie in vista del difficile girone che attende gli azzurri (leggi qui la lista dei convocati). Le scelte del CT hanno scaturito numerose polemiche, soprattutto l’esclusione di Giuseppe Rossi ha deluso buona parte dei tifosi della nazionale. Nonostante lo scetticismo intorno alla squadra, un grande allenatore è convinto che gli azzurri possano fare un torneo da protagonisti.

Josè Mourinho, intervistato da EurosportItalia di cui sarà commentatore in esclusiva, ha analizzato la squadra italiana impegnata in Brasile: “Il girone degli azzurri è veramente difficile ma l’Italia è una squadra in grado di poter raggiungere la finale e di vincere il titolo“.

Parole cariche di ottimismo quelle dell’allenatore portoghese ex-Inter che aggiunge: “Logico che tiferò Portogallo (leggi qui i convocati per i lusitani) ma la nazionale di Prandelli è piena di talento ed esperienza, due caratteristiche fondamentali in una competizione come questa”. L’attuale allenatore del Chelsea indica subito lo scoglio più duro da superare: “Il girone è veramente molto impegnativo e non sarà facile superarlo ma grazie alla tradizione, la fiducia ed il gruppo credo che l’Italia potrà fare molto bene“.

Josè Mourinho non ha dimenticato il Paese che gli ha regalato molti trofei ed indica l’Italia come una delle squadre favorite per il Mondiale brasiliano. La speranza per tutti i tifosi italiani è che l’allenatore di Setubal (foto by Infophoto) dimostri la sua bravura nei pronostici esattamente come a dimostrato all’Inter le sue capacità come allenatore.