La scorsa notte Kevin Prince Boateng e Sulley Muntari sono arrivati quasi alle mani davanti ad un ristorante di Milano. Il motivo che ha portato i due calciatori quasi ad ingaggiare una rissa è a dir poco futile.

A raccontarlo è il magazine diva&donna: All’uscita dal locale, Muntari ha trovato la sua moto a terra: una botta fatale per la due ruote che al momento dell’accensione non ha dato segni di vita.

Un gran bel problema per Sulley. Il calciatore a quel punto ha chiesto aiuto all’amico, connazionale, collega ed ex compagno di squadra al Milan Kevin Prince Boateng, accompagnato dalla bellissima Melissa Satta.

Boateng, però, ha rifiutato il piacere chiesto da Sulley, che a quel punto è andato su tutte le furie. Davanti al ristorante se ne sarebbero viste delle belle (o delle brutte, secondo i punti di vista).

Muntari avrebbe incolpato Boateng di non avergli dato un passaggio per la presenza di Melissa, Kevin si sarebbe giustificato rispondendo di non aver posto in auto.

Una scusa che non ha convinto Sulley, che ha duramente attaccato il suo amico. Che chissà se considera ancora tale. Beh, Sulley pazienza. I taxi a Milano non mancano, anche se non c’è più Uber.

Sulley Muntari è nato a Konogo, in Ghana il 27 agosto 1984. Appena sedicenne è giunto in Italia, chiamato dall’Udinese. In bianconero disputa cinque brillanti stagioni, prima del trasferimento al Portsmouth. Inter, Sunderland, ancora Inter e poi il trasferimento al Milan, dove ha giocato le ultime quattro stagioni.

Kevin-Prince Boateng è nato a Berlino il 6 marzo 1987, ma è di nazionalità ghanese. Portato in Italia dal Genoa nel 2010, fu subito girato al Milan. In rossonero ha disputato quattro stagioni, poi il trasferimento allo Schalke04, dove però non ha convinto.

Il calciomercato dell’estate 2015 potrebbe segnare il ritorno di Boateng al Milan. Ma i rossoneri devono guardarsi dalla concorrenza di Roma e Galatasary.