Le ragazze della 4×200 stile libero vincono con il record dei campionati e regalano all’Italia la dodicesima medaglia ai campionati europei di Berlino, la quarta del metallo più pregiato. Le azzurre segnano 7’50″53 e il record precedente era della Germania con 7’50″82 del 3 agosto 2006 a Budapest.

RISULTATI 

PROGRAMMA

MEDAGLIERE 

Dall’oro inedito di Debrecen 2012 all’oro della consacrazione (con emozione unica) di Berlino 2014 ci sono 2 secondi e 37 centesimi di progresso (7’52″90 contro 7’50″53; il miglioramento di Alice Mizzau, confermata in prima frazione (dall’ 1’58″67 all’ 158”34); l’inserimento di Stefania Pirozzi (1’57”63) e di Chiara Masini Luccetti (1’58”06, che ha vinto in batteria lo spareggio con Diletta Carli, terza frazionista nel 2012) e la conferma di Federica Pellegrini che con il suo 1’56”50 ha raggiunto e superato nelle bracciate finali Stina Gardel. La Svezia, che cominciava a sperare nella vittoria, si è dovuta “accontentare” dell’argento chiudendo in 7’51”03. Terza l’Ungheria con 7’54”23 che ha lasciato dietro russe e francesi. Per la 4×200 stile libero femminile è la seconda medaglia d’oro consecutiva della storia. In precedenza c’erano stati il bronzo nel 1989, l’argento nel 2000 e il bronzo nel 2008 con Federica Pellegrin, già capitano, che insieme ad Alice Mizzau è stata anche protagonista del bronzo conquistato con la 4×100 stile libero. Nelle altre finali spiccano i primati personali di Martina Rita Caramiglioli negli 800 stile libero, sesta con 8’30″47 e Matteo Pelizzari nei 200 farfalla, quinto con 1’56″72. Martina Rita Caramignoli (Fiamme Oro Roma / Aurelia Nuoto Unicusano), 23enne reatina, è allenata da Stefano Morini al centro federale di Ostia. Questa era la sua prima finale europea della carriera e l’ha onorata migliorando il primato personale di oltre due secondi.
Record personale anche per Giulia De Ascentis nella semifinale dei 200 rana con 2’26″34 che vale l’ottavo posto in classifica generale e la qualificazione alla finale di domani. Bravi anche Luca Leonardi e Luca Dotto a conquistare il pass per la finale dei 100 stile libero, rispettivamente con il terzo e quarto crono: 48″67 e 48″68. Leonardi è arrivato ad un centesimo dal primato personale con il costume in tessuto stabilito questa mattina in batteria.

Così gli azzurri nelle finali e semifinali della 4^ giornata

800m stile libero fem. / Finale

1. Jazmin Carlin (GBR) 8’15″54 record dei campionati
2. Mireia Belmonte Garcia (ESP) 8’21″22
3. Boglarka Kapas (HUN) 8’22″06
6. Martina Rita Caramignoli 8’30″47 PP (Precedente pp 8’32″58 in batteria)
Passaggi ogni 100 metri: 1’02″29, 2’06″39, 3’10″73, 4’15″21, 5’19″58, 6’24″19, 7’28″85

RI 8’17″21 di Alessia Filippi l’1 ago 2009 ai mondiali di Roma
Migliore prestazione in tessuto 8’20″70 di Alessia Filippi il 7 giu 2008 al Settecolli

200m misti fem. / Finale
Nessun’italiana qualificata

1. Katinka Hosszu (HUN) 2’08″11 record dei campionati

100m stile libero mas. / Semifinali

1. Florent Manaudou (FRA) 48″61
3. Luca Leonardi 48″67 (pp 48″45 G nel 2009 e 48″66 T in batteria) qual in finale
4. Luca Dotto 48″ 68 (pp 48″24 nel 2011)

RI 48″04 di Filippo Magnini il 29 lug 2009 ai mondiali di Roma
Migliore prestazione in tessuto 48″12 di Filippo Magnini il 28 lug 2004 ai mondiali di Montreal

100m farfalla fem. / Semifinali

1. Sarah Sjostroem (SWE) 57″39
4. Elena Di Liddo 58″04 (pp 57″73 nel 2014) qual in finale
5. Ilaria Bianchi 58″28 qual in finale

RI 57″27 di Ilaria Bianchi 29 lug 2013 alle Olimpiadi di Londra

200m rana mas. / Finale

1. Marco Koch (GER) 2’07″47 record dei campionati
2. Ross Murdoch 2’07″77
3. Giedrius Titenis (LTU) 2’08″93
6. Luca Pizzini (ITA) 2’10″93

RI 2’08″50 di Loris Facci il 30 lug 2009 ai mondiali di Roma
Migliore prestazione in tessuto 2’10″84 di Luca Pizzini il 12 apr 2014 agli assoluti di Riccione

100m dorso fem. / Finale

1. Katinka Hosszu (HUN) 59″63
1. Mie Nielsen (DEN) 59″63
3. Georgia Davies (GBR) 59″74
6. Carlotta Zofkova (ITA) 1’00″80 (pp 1’00″44)
8. Arianna Barbieri (ITA) 1’00″90

RI 1’00″25 di Arianna Barbieri il 29 lug 2012 alle Olimpiadi di Londra

200m farfalla mas. / Finale

1. Viktor Bromer (DEN) 1’55″29
2. Bence Biczo (HUN) 1’55″62
3. Pawel Korzeniowski (POL) 1’55″74
5. Matteo Pelizzari 1’56″72 PP (Precedente pp 1’56″78 in semifinale)

RI 1’55″94 Joseph Davide Natullo il 13 ago 2009 ai campionati giovanili di Roma
Migliore prestazione in tessuto 1’53″43 di Francesco Pavone il 13 apr 2013 agli assoluti di Riccione

200m rana fem. / Semifinali

1. Rikke Moeller pedersen 2’22″32 record dei campionati
8. Giulia De Ascentis 2’26″34 PP (Precedente pp 2’26″50 nel 2014) qual in finale
9. Elisa Celli 2’26″87 riserva

RI 2’23″32 di Ilaria Scarcella il 30 lug 2009 ai mondiali di Roma
Migliore prestazione in tessuto 2’25″23 di Elisa Celli il 20 dic 2013 a Riccione

50m dorso mas. / Finale
Nessun italiano qualificato

1. Vladimir Morozov (RUS) 26″64

4x200m stile libero fem. / Finale

1. Italia 7’50″53 record dei campionati
Alice Mizzau 1’58″34, Stefania Pirozzi 1’57″63, Chiara Masini Luccetti 1’58″06, Federica Pellegrini 1’56″50
2. Svezia 7’51″03
3. Ungheria 7’54″23

RI 7’46″57 della Nazionale il 30 lug 2009 ai mondiali di Roma con Spagnolo, Filippi, Carpanese, Pellegrini