Altri due squilli nella seconda giornata di semifinali e finali dei 32esimi campionati europei di nuoto al Velodrom di Berlino. Tutti al femminile con Silvia Di Pietro che fissa il record italiano dei 50 farfalla e Arianna Castiglioni che bissa la migliore prestazione in tessuto nei 100 rana.

Silvia Di Pietro ha stabilito il record italiano dei 50 farfalla con 25″78 migliorando il suo precedente di 25″84 che aveva nuotato stabilito il 31 luglio del 2009 ai mondiali di Roma col gommato. Silvia deteneva anche la precedente migliore prestazione col costume in tessuto di 25″90, fissata in semifinale. Per lei in quinto posto nella finale vinta dalla primatista europea Sarah Sjoestroem con 24″98. Il record europeo della svedese è di 24″43, stabilito il 5 luglio di quest’anno a Boras, in Svezia. Silvia Di Pietro è allenata da Mirko Nozzolillo e tesserata per Forestale e Circolo Canottieri Aniene. La 21enne romana si sta trasformando gradualmente da promessa in realtà dopo i titoli agli europei e mondiali juniores del biennio 2008-2009. E’ stata quarta nei 100 farfalla e quinta nei 50 ai campionati europei di Debrecen 2012; in stagione ha migliorato tutti i primati personali nei 50 e 100 stile libero e farfalla.

RISULTATI 

PROGRAMMA

MEDAGLIERE 

Arianna Castiglioni si è migliorata ancora e per la seconda volta nella stessa giornata ha stabilito la migliore prestazione italiana con il costume in tessuto dei 100 rana. Dopo  1’07″50 in batteria, oggi pomeriggio ha nuotato 1’07″31 in semifinale (32″23 i primi 50 metri e 35″08 la seconda vasca) e si è qualificata per la finale con il secondo tempo.
Nella prima semifinale dei 200 stile libero derby azzurro all’ultimo centesimo tra Filippo Magnini e Andrea Mitchell D’Arrigo per l’ingresso in finale; Magnini ottavo nella classifica generale con 1’47″93, qualificato e D’Arrigo nono con 1’47″94, riserva.
Quinto posto per la staffetta 4×100 mista mixed, (dopo le batterie del mattino sperava di salire sul podio, che ha chiuso con 3’48″23). Formazione nuova rispetto al mattino con Luca Mencarini 54″58, Mattia Pesce 1’00″43, Elena Di Liddo 58″93 e Federica Pellegrini 54″29. Ha vinto la Gran Bretagna che con 3’44″02 ha stabilito anche il record del mondo ufficiale, migliorando il precedente di 3’46″52 dell’Australia del 31 gennaio di quest’anno a Perth. Sotto al record mondiale precedente riconosciuto dalla LEN anche l’Olanda, seconda in 3’45″96. Il record italiano – tempo limite della distanza è 3’39″00.

50m farfalla mas. / Finale

1. Florent Manaudou (FRA) 23″00
1. Yauhen Tsurkin (BLR) 23″00
3. Andriy Govorov (UKR) 23″21
3. Benjamin Proud (GBR) 23″21
6. Piero Codia (ITA) 23″37
 
RI 23″21 di Piero Codia il 28 lug 2013 ai mondiali di Barcellona

100m stile libero fem. / Semifinali

1. Femke Heemskerk (NED) 53″66
11. Erika Ferraioli 55″29 (pp 54″63 nel 2014) eliminata
14. Giada Galizi 55″60 (pp 55″13 nello spareggio per la staffetta) eliminata

RI 53″55 di Federica Pellegrini il 7 mar 2009 agli assoluti di Riccione
Migliore prestazione in tessuto 54″40 di Federica Pellegrini il 10 mar 2004 agli assoluti di Livorno

100m dorso mas. / Finale

1. Christoph Walker-Hebborn (GBR) 53″22
2. Jeremy Stravius (FRA) 53″64
3. Jan-Philip Glania (GER) 54″15
6. Luca Mencarini (ITA) 54″57 PP
Precedente pp 54″76 in semifinale

RI 53″77 di Mirco Di Tora il 27 lug 2009 ai mondiali di Roma
Migliore prestazione in tessuto 53″94 di Christopher Ciccarese l’8 apr 2014 agli assoluti di Riccione

50m farfalla fem. / Finale

1. Sarah Sjoestroem (SWE) 24″98
2. Jeannette Ottesen (DEN) 25″34
3. Francesca Halsall (GBR) 25″39
5. Silvia Di Pietro (ITA) 25″78 RI
Era suo anche il precedente record italiano di 25″84 stabilito il 31 luglio 2009 ai mondiali di Roma. La sua migliore prestazione in tessuto era 25″90 in semifinale

100m rana mas. / Finale
nessun italiano qualificato

1. Adam Peaty (GBR) 58″96
2. Ross Murdoch (GBR) 59″43
3. Giedrius Titenis (LTU) 59″61

100m rana fem. / Semifinali

1. Rikke Moeller Pedersen (DEN) 1’06″34 a 2 centesimi dal record dei campionati
2. Arianna Castiglioni 1’07″31 migliore prestazione in tessuto – qual in finale
Sua anche la precedente di 1’07″50 ottenuta in batteria
11. Giulia De Ascentis 1’08″20 eguagliato il pp (1’08″20 nel 2013) eliminata

RI 1’06″86 di Ilaria Scarcella il 28 mag 2009 a Pescara

200m misti mas. / Semifinali

1. Laszlo Cseh (HUN) 1’58″00
6. Federico Turrini 1’59″80 (pp 1’58″86) qual in finale

RI 1’58″33 di Alessio Boggiatto il 29 lug 2009 ai mondiali di Roma
Migliore prestazione in tessuto 1’58″86 di Federico Turrini il 12 apr 2013 agli assoluti di Riccione

200m dorso fem. / Finale

1. Duane Da Rocha Marce (ESP) 2’09″37
2. Elizabeth Simmonds (GBR) 2’09″66
3. Daria Ustinova (RUS) 2’09″79
8. Carlotta Zofkova 2’13″49 (pp 2’10″93 nel 2014)

RI 2’08″03 di Alessia Filippi il 28 giu 2009 ai Giochi del Mediterraneo di Pescara
Migliore prestazione in tessuto 2’08″05 di Federica Pellegrini l’11 apr 2013 agli assoluti di Riccione

200m stile libero mas. / Semifinali

1. Paul Biedermann (GER) 1’46″69
8. Filippo Magnini 1’47″93 (pp 1’46″89 G nel 2009 e pp 1’47″16 T nel 2007) qual in finale
9. Andrea Mitchell D’Arrigo 1’47″94 (pp 1’47″18 nel 2014) riserva

RI 1’46″29 di Emiliano Brembilla il 31 lug 2009 ai mondiali di Roma
Migliore prestazione in tessuto 1’46″60 di Massimiliano Rosolino il 17 set 2000 alle Olimpiadi di Sydney

4x100m mista mixed / Finale

1. Gran Bretagna 3’44″02 RM
2. Olanda 3’45″96
3. Russia 3’47″34
5. Italia 3’48″23
Luca Mencarini 54″58, Mattia Pesce 1’00″43, Elena Di Liddo 58″93, Federica Pellegrini 54″29