In Inghilterra danno per fatto il trasferimento di Benatia al Manchester United. Il difensore starebbe addirittura già sostenendo le visite mediche per il club britannico. Un’accelerata dovuta alla sconfitta all’esordio in Premier League per la squadra di Louis Van Gaal. La Roma nega, anche per bocca dell’amministratore delegato Italo Zanzi“Dicono che abbiamo già ceduto Benatia che, invece, resta un calciatore giallorosso”. 

Lo United avrebbe offerto 30 milioni di euro per Benatia. Quello che è vero è che Benatia – come gli altri compagni – non sono a Trigoria perché stanno beneficiando di un paio di giorni di vacanza. Così come è vero che Walter Sabatini si trova in Inghilterra, ma per un’altra trattativa: quella che porterà Mattia Destro al Tottenham. Benatia ha un contratto fino al 2018, ma ha già fatto sapere più volte di voler provare una nuova esperienza.

 Come se non bastasse, nel giallo su dove si trovi effettivamente l’ex Udinese, si inserisce un’altra notizia. Il direttore tecnico del Bayern Monaco, Michael Reschke, sarebbe in Italia proprio per concludere l’acquisto di Benatia. Lo riferisce l’emittente tedesca Sport1. Il Bayern è alla ricerca di un sostituto di Javi Martinez, che qualche giorno fa si è rotto il crociato e dovrà restare fuori 6-7 mesi.