Se proprio vogliamo trovare un motivo di ottimismo nella mission impossible a cui è chiamata la Roma nella tana del Bayern Monaco, diciamo che, a giudicare dall’analisi delle probabili formazioni, mister Garcia sembra aver imparato la lezione. D’altra parte, sarebbe sconsiderato presentarsi all’Allianz Arena con lo stesso schieramento, e soprattutto con lo stesso atteggiamento presuntuoso, che due settimane fa sono costate ai giallorossi un’umiliazione epocale, con l’Olimpico trasformato in una tonnara sanguinolenta e Totti e compagni ovviamente a recitare la parte dei poveri pesci; il rischio sarebbe quello di bruciarsi nuovamente fino all’osso, con effetti devastanti sull’intera stagione.

E così, il Rudi sembra essersi deciso a fronteggiare la macchina perfetta di Guardiola con un modulo più guardingo: un 4-3-1-2, con Miralem Pjanic a giostrare dietro le punte e un terzetto di centrocampisti in grado di garantire entrambe le fasi di gioco, ovvero De Rossi, Keita e Nainggolan. Probabile anche l’esclusione di capitan Totti, apparso in netto calo di forma sabato pomeriggio a Napoli: largo dunque al duo di velocisti Gervinho-Iturbe, tanto per far capire come (giustamente) intenderà preparare la partita il tecnico francese. I guai veri riguardano il reparto difensivo, soprattutto sulle fasce laterali: out Maicon, Astori e il lungodegente Castan, Garcia spera di recuperare almeno Torosidis. Altrimenti, sarà il povero Florenzi, che proprio terzino non è, a incrociare i guantoni con Ribery. Poco da ridere anche a sinistra, con Holebas che non convince e Cole che all’andata si è fatto martirizzare da Robben. Guardiola, bontà sua, non ha che da scegliere: molto probabile il ricorso a modulo cangiante visto spesso nelle ultime settimane, quella specie di 3-4-3 che in realtà si trasforma in un 2-3-3-2 in fase offensiva, coi soli Benatia e Boateng a reggere la difesa, supportati da Xabi Alonso; le coppie Alaba-Ribery e Lahm-Robben a imperversare sugli esterni, e Gotze a muoversi liberamente in zona centrale alle spalle di Lewandowski e Muller. Buona fortuna, Roma.

Bayern Monaco-Roma probabili formazioni

BAYERN MONACO (3-4-3): Neuer; Benatia, Boateng, Alaba; Robben, Lahm, Xabi Alonso, Ribery; Gotze, Lewandowski, Muller. All. Guardiola

ROMA (4-3-1-2): De Sanctis; Torosidis, Manolas, Yanga-Mbiwa, Cole; Keita, De Rossi, Nainggolan; Pjanic; Gervinho, Iturbe. All. Garcia