La ricerca europea è completa, quella italiana no. La rete segnata da David Alaba a Gianluigi Buffon dopo 23 secondi è di fatto la più veloce mai subita dalla Juventus in una competizione europea. C’era ancora qualche piccolo dubbio riguardo al primato, a causa di alcune cronache dell’epoca che parlavano di “una ventina di secondi” per il centro dell’ungherese Ferenc Bene nella gara Ujpest-Juventus del 21 marzo 1973, in Coppa Campioni. La partita finì 2-2, ma da una cronaca un po’ più dettagliata di Hurrà Juventus apprendiamo che l’attaccante magiaro segnò al 25° secondo.

Sono in tutto 7 gli eurogol subiti dalla Vecchia Signora al primo minuto, anche se su due di queste, non c’è certezza sul numero esatto di secondi passati dal fischio d’inizio.

Per quanto riguarda il campionato, il calcolo è approssimativo, perchè nel periodo che va dal 1900 fino al 1923, non ci sono dati certi, né immagini.

In ogni caso, la rete più veloce mai subita in competizioni nazionali dovrebbe essere quella di Valerio Cassani in Juventus-Livorno 2-2 del 5 dicembre 1948: secondo La Stampa fu segnata dopo appena 12 secondi.

Notevoli anche i 25 secondi di Enrico Chiesa (Juventus-Sampdoria 0-3 del 14 aprile 1996) e i 30 di Vincenzo Santoruvo in Juventus-Bari 4-2 del 20 gennaio 2007. In quell’occasione tra i pali non c’era Buffon, ma Mirante.

Solo un’altra volta Buffon ha preso gol al 1′, ma mai con la Juve: accadde dopo 41 secondi di Italia-Norvegia 2-1 del 4 setembre 2004 (a Palermo), quando gli fece gol John Carew. Abbiamo anche trovato due reti prese al 2′: una segnata dall’inglese Jamie Carragher in un Italia-Inghilterra Under 16 del 1993 e una segnata da Cristian Brocchi in un Verona-Parma.

Oltre alla rete di Carew, gli azzurri hanno subito, dal 1910 ad oggi, solo altri due gol-lampo: quelloa famoso dopo 31 secondi di Bernard Lacombe del 9 giugno 1978 (Mondiali d’Argentina, l’Italia vinse poi 2-1) e quello del cecoslovacco Karel Jarusek l’8 novembre dello stesso anno, ma dopo 33 secondi e con un finale diverso (3-0 per i nostri avversari). In entrambi i casi c’era in porta Dino Zoff.

I SETTE EUROGOL-LAMPO SUBITI DALLA JUVE

20.5.1962 Dinamo Zagabria-Juventus 2-1 (Rudic) 40”

28.2.1962 (a Parigi) Juventus-Real Madrid 1-3 (Felo) 1′

17.9.1969 Juventus-Lokomotiv Plovdiv 3-1 (Vassilev) 1′

21.3.1973 Ujpest-Juventus 2-2 (Bene) 25”

13.9.1995 Borussia Dortmund-Juventus 1-3 (Moeller) 36”

9.3.2000 Celta Vigo-Juventus 4-0 (Makelele) 30”

3.4.2013 Bayern-Juventus 2-0 (Alaba) 23”

Foto: Infophoto.

LA FOTOGALLERY DI BAYERN-JUVENTUS