Il Bayern Monaco di Carlo Ancelotti ha ufficializzato gli ingaggi di Renato Sanches del Benfica e Hummels dal Borussia Dortmund per la prossima stagione agonistica. La formazione bavarese ha annunciato l’arrivo dei due nuovi rinforzi tramite il proprio profilo twitter ed un comunicato stampa pubblicato sul sito internet.

Su Renato Sanchez, centrocampista portoghese classe 1997, da tempo c’era anche l’interessamento della Juventus; è considerato il nuovo Davids, per il quale il Bayern Monaco ha bruciato la concorrenza anche del Manchester United. Sanches è costato 35 milioni di euro e ha firmato un contratto fino al 2021.

Renato Júnior Luz Sanches è nato a Lisbona il 18 agosto 1997; calciatore portoghese di origini capoverdiane, centrocampista della Nazionale lusitana, entrato nelle giovanili del Benfica nel 2008, ha esordito in Segunda Liga con la seconda squadra nel 2014. All’inizio della stagione 2015-2016 viene aggregato alla prima squadra. Ha rappresentato il Portogallo a livello giovanile in Under-15, Under-16, Under-17 e Under-19. 

Ma Carlo Ancelotti gongola anche per la firma del difensore centrale della nazionale tedesca, Mats Hummels, che a 27 anni torna nel club che lo aveva cresciuto nel settore giovanile. Una presenza in Bundesliga, nel 2006-07, nel gennaio del 2008 il passaggio al Borussia, che oggi ha annunciato la cessione, pochi minuti prima del Bayern Monaco.

Mats Hummels è nato a Bergisch Gladbach il 16 dicembre 1988. Ha vinto due volte il campionato tedesco (Borussia Dortmund: 2010-2011, 2011-2012), una Coppa di Germania (Borussia Dortmund: 2011-2012), due Supercoppa di Germania (Borussia Dortmund: 2013, 2014) e, con la nazionale tedesca, un Campionato d’Europa Under-21 (2009) e un Campionato mondiale (Brasile 2014).