SIENA – Palla a due alle 20.30 (diretta SportItalia 1), al PalaEstra di Siena, per l’edizione n°19 della Supercoppa (Beko) italiana, la gara che apre ufficialmente la stagione del basket nazionale. In campo, la rinnovata Montepaschi di coach Marco Crespi (promossa da vice di Banchi, passato a Milano), e la Cimberio Varese, che si affrontarono pochi mesi fa in una infuocata (e piena di polemiche) semifinale playoff, decisa solo alla settima partita…. La prima ha vinto sei volte questo trofeo (che esiste dal 1995), record assoluto, la seconda una, nel 1999, grazie anche a una grande prestazione di Andrea Meneghin.

Siena è reduce da sette scudetti consecutivi, ma, causa nota vicenda della banca, affronta la nuova annata (si dice) con un budget pre-era Montepaschi: sono partiti tutti i “big” (con Moss e Kangur approdati all’Olimpia) tranne Hackett (foto InfoPhoto): si riparte da un mix tra usato sicuro (Hunter, Viggiano, Nelson, Rochestie) e novità assolute (Carter, English, Green).

La Cimberio non ha entusiasmato nelle amichevoli pre-season, anzi (ne ha giocate anche due, perse, con Siena) e soprattutto è reduce dal ko di Vilnius nel Qualifyng Round di Eurolega. Così coach Frates: “Il nostro progetto di crescita è stato rallentato da diversi infortuni, ma questa è una Finale in gara unica dove tutto può succedere“. In dubbio Sakota (colui che decise gara  6 di semifinale scudetto sulla sirena, a Siena…), per una infiammazione al tendine d’Achille.

Domani la presentazione ufficiale del campionato di serie A 2013-2014 a Bologna, domenica la prima giornata.