In attesa del posticipo di stasera che vedrà in campo Sassari, Venezia guadagna il primato solitario della Serie A 2014/15 grazie alla sudata vittoria contro Caserta e al contemporaneo passo falso di Reggio Emilia, superata da Bologna grazie alle ottime prestazioni di White e Ray, che chiudono l’incontro con 23 punti a testa. Per la capolista di Recalcati si segnalano invece un grande Peric, capace di chiudere con 24 punti e 9 rimbalzi, e Stone (18 punti e 7 falli subiti il suo score personale).

Dopo le delusioni di Eurolega contro il Barcellona, Milano si consola superando in maniera travolgente Pesaro grazie ai 18 punti di Brooks e a un netto dominio sotto canestro (si chiude con 46 rimbalzi a 30). Cremona conferma l’ottima condizione superando nel derby della pallacanestro lombarda una Varese orfana di Pozzecco (squalificato), mentre la trasferta di Pistoia vede Roma uscire sconfitta per la seconda gara consecutiva.

I risultati dell’8.a giornata della Serie A di basket:

  • Acqua Vitasnella Cantù – Enel Brindisi 63-73;
  • Giorgio Tesi Group Pistoia – Acea Roma 94-84;
  • Vanoli Cremona – Openjobmetis Varese 64-53;
  • Granarolo Bologna – Grissin Bon Reggio Emilia 78-66;
  • EA7 Emporio Armani Milano – Consultinvest Pesaro 96-61;
  • Sidigas Avellino – Dolomiti Energia Trento 84-72;
  • Umana Reyer Venezia – Pasta Reggia Caserta 88-76;

La classifica saluta Venezia capolista solitaria con 14 punti, seguita da Reggio Emilia, Milano, e Sassari a 12. Brindisi e Cremona sono a quota 10 e staccano di due lunghezze Avellino, Cantù e Trento. Nella zona centrale ci sono Bologna, Pistoia e Roma a 6, con Varese, Capo d’Orlando e Pesaro a 4. Chiude Caserta con 0 punti.

Il programma dell’ottavo turno si completerà staserà con il posticipo tra Upea Capo d’Orlando e Banco di Sardegna Sassari previsto alle ore 20.00 con diretta su Rai Sport 1.