Silvio Berlusconi vuole vendere Mario Balotelli. Soprattutto alla luce dell’ultima brava del ragazzaccio rossonero, che si è reso protagonista di un’ennesima serata molto, molto movimentata. Il racconto dell’accaduto è di “Diva e Donna” che riporta: “Mario Balotelli, con l’ormai inseparabile fratello Enoch, è stato protagonista di una scena da Far West a Milano, una nuova balotellata”. Il tutto è avvenuto nella notte di domenica 4 maggio in zona corso Como: uscito dalla discoteca Hollywood quando ormai era già alto il sole, il calciatore del Milan si è prima accorto di non avere il portafoglio con sé e poi, di concerto con il fratello, è iniziata la caccia al ladro.

La vicenda è stata ricostruita grazie anche alle testimonianze di alcuni clienti del locale: Enoch, che ha al suo attivo già arresti per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, ha rincorso il malvivente, uno straniero di colore. Fermato, è stato poi aggredito da Mario prima dell’arrivo dell’ambulanza. Una sceneggiata che non è piaciuta per nulla a Silvio Berlusconi, che ha deciso di scaricare Mario Balotelli e metterlo ufficialmente sul mercato. La sua partenza porterà nelle casse rossonere 25-30 milioni di euro, ma chi vuole oggi un calciatore così bizzoso?

LEGGI ANCHE

Atalanta-Milan: la corsa di Seedorf finisce a Bergamo

Berlusconi esonera Seedorf: “Clarence, non sono soddisfatto” via anche Balotelli

Balotelli ai Mondiali: il ridicolo partito del No Mario