Domenica 22 settembre 2013 resterà una data storica per Pepe Reina. Lo spagnolo ha parato un rigore a Mario Balotelli (foto by InfoPhoto) nella sfida contro il Milan, sul risultato di 2-0 per il Napoli, diventando il primo portiere professionista a neutralizzare un tiro dagli 11 metri all’attaccante rossonero. SuperMario, finora, era lo specialista più accreditato dal dischetto e deteneva il record con 21 rigori segnati di fila.

Un cecchino infallibile che a San Siro, davanti ai suoi tifosi, si è arreso all’estremo difensore iberico bucato poi con un pregevole gol prima di rovinare tutto con la sciocca espulsione a partita terminata. L’ultimo rigore fallito da SuperMario risaliva al 2006 nel campionato Allievi Nazionali: Costantino Marini, portiere della Reggiana, para un rigore a Balotelli, allora nel Lumezzane che quel giorno calciò ben tre penalty (il primo lo scaglia fuori, il secondo se lo fa parare, il terzo lo segna).

Da allora con la maglia di Inter, Manchester City, Milan e Nazionale non ha mai fallito. Un primato che ha superato quello di Roberto Boninsegna (19 di fila) e durato fino all’incontro ravvicinato con Reina.

Paolo Sperati su @Twitter @Facebook