Balotelli ne ha fatta un’altra delle sue. Questa volta, però, la “balotellata” è piuttosto forte e di natura discriminatoria. Sul suo profilo twitter, l’attaccante del Liverpool ha pubblicato un’immagine di Super Mario, il noto personaggio dei videogiochi, accompagnata da una didascalia che recita: “Salta come un nero e afferra soldi come un ebreo”.

post razzista balotelli

Post razzista di Balotelli su Twitter

L’ex rossonero si è subito difeso agli inevitabili attacchi del popolo della rete, ha rimosso il post, e ha dichiarato: “Mia madre è ebrea, quindi fatela tutti finita”. In realtà l’immagine era molto incoerente, perché insieme alla frase incriminata c’era anche scritto: “Non essere razzista. Fai come come Mario. E’ un idraulico italiano, creato da giapponesi, che parla inglese e sembra un messicano”.

Ora Balotelli rischia grosso: la Football Association, che è molto attenta a queste dinamiche, potrebbe infatti muovere una sanzione nei confronti del calciatore italiano. Di precedenti ce ne sono: nel 2012, ad esempio, l’ex difensore del Manchester United, Rio Ferdinand, è stato multato per 45 mila sterline (57 mila euro) per aver condiviso il tweet di un tifoso che aveva scritto: ” cioccolato ghiacciato”, riferendosi all’allora terzino del Chelsea Ashley Cole, attualmente in forza alla Roma. La Football Association dichiarò la frase: “lesiva nei confronti della federazione e dei suoi associati come ogni commento che fa riferimento ad origini etniche, al colore della pelle o alla razza“. Lo stesso, presumibilmente, potrebbe accadere con ciò fatto da Balotelli.

La posizione del bomber italiano nel club ingelse era già in bilico per via dei risultati non entusiasmanti sul campo, e queste ragazzate non aiutano di certo la situazione. Si parla già di un addio a gennaio, e dall’altra parte della Manica Mancini che spende parole al miele per Super Mario.