Chissà come verrà accolto dai tifosi avversari il prossimo 24 febbraio, data del derby della Madonnina. Mario Balotelli – dal 2000 ad oggi – è il 15° ex interista che va a vestire la maglia del Milan.

Praticamente uno all’anno: non poco, anche se l’epoca del “mai cedere un giocatore alla rivale cittadina” è finita da un pezzo.

Nella nostra ricerca abbiamo analizzato il calciomercato del Diavolo, a partire dalla stagione 2000. Nella maggior parte de casi si trattava di atleti sul viale del tramonto, al massimo di qualche affare a basso costo, ma ci sono anche due colpi clamorosi come Pirlo e Seedorf, entrambi giudicati inadeguati dai nerazzurri., o tradimenti belli e buoni, vedi Vieri.

Tra i 14, ci sono anche ex interisti che erano finiti all’estero: prima dello stesso Balotelli, era toccato a Crespo (Chelsea), Ronaldo (Real Madrid) e Ibrahimovic (Barcellona).

Nella rosa attuale a disposizione di Allegri, gli ex interisti sono ora tre: oltre a Balotelli, ci sono anche Pazzini (scambiato in estate con Cassano) e Muntari.

Ex interisti al Milan

1999-00

West

2001-02

Brocchi

Domoraud

Pirlo

2002-03

Seedorf

Simic

2004-05

Crespo (dal Chelsea)

2005-06

Vieri

2006-07

Favalli

Ronaldo (dal Real Madrid)

2009-10

Amantino Mancini

2010-11

Ibrahimovic (dal Barcellona)

2011-12

Muntari

2012-13

Pazzini

Balotelli (dal Manchester City)