Clamoroso a Palermo, dove si profila l’ennesimo cambio in panchina. Davide Ballardini è infatti ad un passo dall’addio ed in queste ore starebbe trattando la risoluzione del contratto con il presidente Maurizio Zamparini ed il direttore sportivo Davide Faggiano.

Una decisione che il tecnico avrebbe maturato dopo la chiusura del calciomercato, da cui si aspettava un portiere in grado di fare da vice a Posavec ed un attaccante su cui costruire il suo 3-4-3.

Le sue richieste non sono state accolte ed ora l’ex Cagliari e Genoa è deciso a chiudere la sua esperienza siciliana. Al suo posto potrebbe essere chiamato Roberto De Zerbi, tecnico classe ’79 ma già reduce da brillanti stagioni al Foggia, in Lega Pro, dove si è segnalato come uno degli allenatori più promettenti.

Ballardini ha allenato a Palermo nella stagione 2008-2009, prima di andare ad allenare Lazio, Cagliari, Genoa e Bologna. Lo scorso anno il travagliato ritorno.

Nella stagione 2015-2016 ne sono successe di tutti i colori. Ballardini arriva a novembre in sostituzione di Iachini, venendo esonerato a gennaio. Zamparini lo richiama in aprile, in sostituzione di Walter Novellino. Nonostante le varie disavventure (tra cui una querela al portiere Sorrentino) il tecnico ravennate riesce a mettere in salvo la squadra ottenendo 11 punti nelle ultime 5 partite.