Un peccato. Camila Giorgi per quasi un’ora domina una campionessa come Venus Williams, appena tornata a vincere nel circuito WTA, e poi si arrende ai suoi troppi errori e al prepotente ritorno dell’americana. Un’occasione ghiotta, purtroppo sprecata dall’azzurra.

RIMONTA

Niente da fare per la 23enne di Macerata al terzo turno degli Australian Open: gli Ottavi di Finale a Melbourne scappano via inesorabilmente dopo che Camila, con il solito gioco fatto di vincenti ed errori, si era portata in vantaggio 6-4, 4-2 tre palle break sul servizio Venus per volare 5-2. Il match è di fatto finito lì, su quell’occasione non trasformata. Giorgi, che ha avuto troppa fretta di chiudere gli scambi, deve però recriminare sui 62 errori gratuiti e 16 doppi falli…

SEPPI

Agli Ottavi di Finale è invece approdato Andreas Seppi, dopo la straordinaria vittoria su Roger Federer in quattro set. Ora per l’altoatesino un altro match difficile, contro il nuovo idolo di casa, l’australiano Kyrgios, dal servizio devastante. Per centrare il primo storico ingresso nei quarti di finale di un Slam in carriera.

Photo Credits: www.google.it (contrassegnate per essere utilizzabili).