Prevista, preventivata e ora concreta: la Finale femminile degli Australian Open 2015 sarà tra la n.1 del mondo, Serena Williams, e la n.2, Maria Sharapova, entrambe già vincitrici a Melbourne, in passato.

SEMIFINALI E FINALE

Comunque vada la statunitense è già sicura di conservare la leadership mondiale. In semifinale la Williams ha sconfitto per 7-6(5), 6-2 la connazionale Madison Keys, rimasta in partita per un set e sicuramente grande promessa del tennis per il futuro, mentre la Sharapova si è aggiudicata per 6-3, 6-2 il derby russo con Ekaterina Makarova. Nel bilancio dei confronti diretti l’americana è in vantaggio per 16-2, con la 27enne siberiana che non riesce a spuntarla da più di dieci anni: l’ultimo successo targato Masha risale infatti al Masters Wta giocato a Los Angeles nel 2004. A Melbourne si sono già incrociate in due occasioni: in semifinale nel 2005 con la vittoria sofferta di Serena (con tanto di match-point annullati) per 8-6 al terzo, e in finale nel 2007 con il dominio assoluto dell’americana che concesse solo tre giochi all’avversaria.

PhotoCredits: Federtennis, Tonelli