Scorrono i titoli di coda per l’avventura di Sara Errani agli Australian Open. Perso 6-3 il primo set, l’azzurra si è dovuta arrendere nel secondo, sul punteggio di 3-3, alla russa Ekaterina Makarova per un problema muscolare alla gamba destra che l’aveva condizionata anche nel turno precedente.

CALVARIO

La 29enne bolognese era già stata costretta al forfait nel torneo di Hobart, in preparazione dello Slam australiano. In dubbio la sua presenza alla sfida di Fed Cup dell’11 e 12 febbraio prossimi a Forlì contro la Slovacchia. “Come sto? Non benissimo perché cammino a fatica – il commento di Sara -. Avevo già male due giorni fa durante il primo turno contro la Ozaki, oggi ho sentito una fitta alla gamba destra sul 3-3 del secondo set e mi sono subito fermata, proprio non potevo continuare. Magari sarà perché ho cambiato tipo di preparazione, lavoro in modo diverso, ma devo capire perché succede tutto ciò. Soprattutto capita troppo spesso ultimamente. Non è il tendine d’Achille ed è già una buona notizia. Mi sono già cancellata dal doppio e farò qui a Melbourne un’ecografia, ma non è detto che si veda qualcosa. Di solito devono passare 48 ore perché ora c’è l’ematoma, mi ha spiegato lo staff medico. Poi rientro in Italia”.

I RISULTATI

  • Jennifer Brady (Usa) b. Heather Watson (Gran Bretagna) 2-6 7-6(3) 10-8
  • 16-Barbora Strycova (Rep. Ceca) b. Andrea Petkovic (Germania) 6-0 7-5
  • 14-Elena Vesnina (Russia) b. Mandy Minella (Lussemburgo) 6-3 6-3
  • 6-Dominika Cibulkova (Slovacchia) b. Hsieh Su-Wei (Taiwan) 6-4 7-6(8)
  • 17-Caroline Wozniacki (Danimarca) b. Donna Vekic (Croazia) 6-1 6-3
  • 21-Caroline Garcia (Francia) b. Oceane Dodin (Francia) 6-7(3) 6-4 6-4
  • Jelena Ostapenko (Lettonia) b. 31-Yulia Putintseva (Kazakhstan) 6-3 6-1
  • 9-Johanna Konta (Gran Bretagna) b. Naomi Osaka (Giappone) 6-4 6-2
  • 30-Ekaterina Makarova (Russia) b. Sara Errani (Italy) 6-2 3-2 (rit.)
  • 5-Karolina Pliskova (Rep. Ceca) beat Anna Blinkova (Russia) 6-0 6-2