Il torneo delle sorprese si chiude, nel tabellone femminile, senza… la sorpresona finale. La cinese Li Na, infatti, già due volte finalista (perdente) a Melbourne e vincitrice del Roland Garros 2011, si è imposta come da pronostico e piuttosto nettamente, primo set a parte, sulla slovacca Cibulkova, in due set: 7-6, 6-0.

Il titolo del primo Slam dell’anno porta quindi una firma asiatica: la tennista di Wuhan si è imposta in un’ora e 37 minuti dopo aver perso con Kim Clijsters nel 2011, e lo scorso anno con Victoria Azarenka. Questa volta di fronte c’era la novità del torneo, la Cibulkova: 24 anni e 161 centimetri di altezza, la giocatrice più bassa del circuito tra le prime 50 del ranking. Capace, però, nel corso delle due settimane australiane di mettere ko tre top ten: la Sharapova negli ottavi , la Halep nei quarti e la Radwanska in semifinale. La finale è durata un set: la tennista di Bratislava ha lottato per 70 minuti. Ha recuperato un break di svantaggio, è salita sul 5-4, ha annullato un set point sotto 6-5, ma è franata nel tie break. A quel punto la Na Li si è come sciolta, mentre la Cibulkova ha accusato il colpo: la seconda partita è stata un impietoso assolo dell’asiatica.

FINALE SINGOLARE FEMMINILE: Li Na (CHN) (4)Cibulkova (SVK) (20) 7-6 (3), 6-0.

Nel corso del torneo la cinese ha anche salvato un match point contro la Safarova al terzo turno. Nell’era open solo altre tre giocatrici hanno vinto gli Australian Open annullando match point: Monica Seles nel 1991, Jennifer Capriati nel 2002 e Serena Williams due volte, nel 2003 e nel 2005. Con i suoi 31 anni la Na Li entra nella ristretta cerchia delle giocatrici over 30 ad aver trionfato in uno Slam. Un club di nomi da brivido: Serena Williams (4), Margaret Court (3), Martina Navratilova (3), Chris Evert (2), Billie Jean King (2), Ann Jones (1) e Virginia Wade (1).

L’Italia si “consola” con Errani e Vinci nel doppio!

La gioia delle “Chiqui’s”

Domani la finale maschile

RISULTATI ODIERNI E TABELLONE MASCHILE

RISULTATI ODIERNI E TABELLONE FEMMINILE