Rafael Nadal, n.1 del mondo, soffre, ma vola ai quarti senza perdere un set contro Nishikori (7-6, 7-5, 7-6).

Continuano invece le sorprese nel tabellone femminile: dopo l’uscita di Serena Williams, ecco il ko anche di Maria Sharapova, n.3 del tabellone. La  bella tennista russa si è arresa in tre set alla 24enne Dominika Cibulkova, testa di serie numero 20, con cui aveva già perso in due occasioni su cinque sfide: 3-6, 6-4, 6-1 per la slovacca. La Sharapova aveva già sofferto al secondo turno contro l’azzurra Karin Knapp, che l’aveva costretta al terzo set (la russa aveva vinto 10-8), poi aveva annullato un set point alla francese Alizé Cornet.

Cresce intanto l’attesa per l’unica italiana rimasta in gara a Melbourne: quando infatti in Italia sarà l’una di notte (le 11 del mattino in Australia, diretta su Eurosport) Flavia Pennetta, testa di serie numero 28, sfiderà nei quarti la cinese Na Li, testa di serie numero 4, sulla Rod Laver Arena. Coetanea della Pennetta (hanno entrambe 31 anni), la tennista asiatica vanta agli Australian Open due finali nel 2011 e lo scorso anno, oltre ad aver vinto il Roland Garros nel 2011 in finale contro la Schiavone. Quattro i precedenti tra Flavia e la Na Li: bilancio in parità con l’azzurra che si è aggiudicata l’ultima sfida nel 2010 a Sydney.

RISULTATI ODIERNI E TABELLONE MASCHILE

RISULTATI ODIERNI E TABELLONE FEMMINILE