Nessun dubbio sul fatto che Simone Bolelli sia tornato a giocare un tennis di alto livello. E ora arrivano anche ‘scalpi’importanti. Agli ottavi di finale dell’”Open13″, torneo Atp 250 dotato di un montepremi di 565.735 euro in corso sul veloce indoor di Marsiglia, in Francia, infatti, il 29enne di Budrio, numero 53 Atp, ha eliminato per 6-4, 3-6, 7-6(3), in un’ora e 55 minuti di partita, il canadese Milios Raonic, numero 6 Atp e primo favorito del seeding. Per il bolognese si tratta del primo successo su un top-ten.

FUTURO

Venerdì nei quarti Bolelli troverà dall’altra parte della rete il francese Gael Monfils, numero 21 Atp e settimo favorito del seeding: un solo precedente, favorevole al bolognese che si è imposto in due set al primo turno di Miami nell’oramai lontano 2007. “Oggi ho giocato davvero bene – ha commentato Simone – ho servito al meglio, sono stato aggressivo su tutti i punti. Ho giocato molto meglio della scorsa settimana: e poi c’è stato quel net nel tie-break…. Domani mi aspetta un’altra sfida difficile con Monfils: lo conosco bene, è un combattente, sarà un altro match durissimo. Spero di divertirmi come oggi”.